16-01-2018

L’arte entra al “Peracchi” grazie ai quadri di Baruffini

Otto quadri della collezione di Alfonso Baruffini per portare l’arte tra i salotti e i corridoi dell’RSA di Fontanellato

Gli spazi della Residenza per Anziani “Peracchi” di Fontanellato si sono rivestiti d’arte grazie all’idea di uno dei suoi ospiti: Alfono Baruffini.

Occhi attenti, spirito vitale e grande cultura, Alfono è un ex difensore del Fidenza e della Fidentina, ma anche ex allenatore e dirigente. Una vita tra sport, arte e passione per la musica che lo hanno sempre reso molto attento alle necessità dei giovani artisti e sportivi, ma soprattutto grande collezionista. La sua casa era diventata una piccola pinacoteca all’interno della quale lui custodiva le opere raccolte nel corso delle sue ricerche, dei suoi studi come pittore ed amante del bello.

Oggi otto di quelle opere sono in quella che si può considerare la sua nuova casa, posizionate nei salotti e nei corridoi della Casa Residenza, a disposizione di chi li vuole ammirare. Un gesto sentito e ricco di condivisione, che porta un tocco di bellezza nei luoghi dove quotidianamente trascorre le sue giornate in compagnia dei nuovi amici e dei libri che non mancano mai tra le sue mani.