04-01-2020

Creatività e manualità alla CRA IL Melograno con il progetto “Bobotte”

Bambole di pezza e gattini di lana realizzati dagli ospiti della struttura per i bimbi dell’asilo

Quando la creatività fa bene e unisce le generazioni: un gruppo anziani della CRA Il Melograno di Borgonovo Val Tidone, coadiuvati dall’educatrice Nilla Cella, e grazie al supporto della coordinatrice Elisa Zamboni, hanno dato vita all’importante progetto “Bobotte”. Si tratta della realizzazione di bambole di pezza e gattini di lana da donare ai bimbi dell’asilo nido “Carlo Razza” di Borgonovo Val Tidone.

L’idea, partita Giuseppe Gaiani, responsabile dei servizi di animazione Proges, ha fin da subito entusiasmato il gruppo interno di coordinamento e le Oss, desiderose di fornire il proprio contributo concreto alla fase creativa.

Ecco quindi che i numerosi ospiti hanno lavorato con pazienza e amore, nonché grande volontà e capacità, per confezionare queste piccole bambole artigianali: chi addetto al cucito, chi alla maglia, chi al taglio, in un lavoro comune e condiviso.  

La base è stata quella di utilizzare materiali di scarto molto poveri, come quelli di una volta: scampoli di stoffa e lana, per la maggior parte donati da oss e familiari degli ospiti.

Un grazie anche alle educatrici che hanno supportato la giornata: Laura Mazzocchi, Rosita Rubano, Daniela Pochintesta, Barbara Sdraiati.