03-10-2018

Il progetto Pet Therapy arriva alla Casa di Riposo di Santo Stefano Belbo

Un percorso reso possibile grazie al contributo del Lions Club

Tenerezza, coccole, compagnia e tanta allegria: queste sono i primi concetti che vengono in mente quando si parla dei nostri amici a quattro zampe. La loro presenza riesce a portare gioia, a regalare momenti di libertà espressiva ed emotiva, in uno scambio silenzioso di affetto e vicinanza.

Ecco perché la Pet Therapy è diventata una metodologia di supporto e cura molto apprezzata, proprio per quel suo importante ruolo nell’ambito della stimolazione cognitiva ed emozionale. Una progetto che anche la Casa di Riposo “V.Ravone” di Santo Stefano Belbo ha deciso di attivare, grazie soprattutto al contributo del Lions Club quale finanziatore  e sostenitore di questo percorso.

All’interno della struttura, il progetto di Pet Therapy avrà una durata complessiva di 20 ore che vedranno la presenza di Sabina Zappalà, addestratrice cinofila qualificata, con cani addestrati proprio per questa tipologia di attività.

Saranno ore durante le quali gli ospiti della Casa di Riposo potranno vivere momenti di contatto e socializzazione, sviluppando maggiormente alcuni aspetti di stimolazione cognitiva e motoria.