29-01-2019

L’Emilia Romagna valuta e promuove i servizi sperimentali 0/6

Esempio positivo del Nido Scuola Merlino di Medesano

Durante l’incontro formativo “Sperimentazione da zero a sei anni. Dalla teoria alla pratica o dalla pratica alla teoria?”, tenutosi a Bologna, è stata affrontata la tematica centrale dell’offerta di servizi aperti a bambini in età 0/6. Un ambito che la Regione Emilia Romagna sta valutando e analizzando con grande attenzione, al fine di portare avanti un modello adeguato di formazione.

Durante la giornata di seminario sono state approfondite le caratteristiche che identificano lo sviluppo del bambino in questa fascia di età, le sue esigenze e le peculiarità di crescita, apprendimento e socializzazione.

Da qui, l’esempio del valore aggiunto che può portare ai bimbi l’esperienza di una classe mista, e i diversi modelli di continuità e curricolo unitario 0-6 anni, attuati in poli per l’infanzia dove avviene questa sperimentazione.

Proprio in virtù di questa positività di approccio, il Nucleo di Valutazione della Regione Emilia Romagna ha considerato come caso di successo l’esempio del Nido Scuola Merlino di Medesano, gestito da Proges, dove la classe mista vede confrontarsi bambini di età diversa.

Qui l’articolo uscito sul sito della Regione

http://sociale.regione.emilia-romagna.it/infanzia-adolescenza/temi/politiche-educative/servizi-educativi-2/i-servizi-sperimentali