26-02-2016

Una sala polivalente al «Merlino» di Medesano

Per i più piccoli anche una biblioteca gestita dai genitori

Inaugurata la nuova area nata grazie all’ampliamento dell’asilo «Merlino» di Medesano, finanziato dalla cooperativa Proges di Parma che gestisce la struttura in convenzione con il Comune di Medesano.

L’asilo, attualmente frequentato da 113 bambini medesanesi (56 nelle classi della scuola d’infanzia e 57 in quelle dell’asilo nido), necessitava di nuovi spazi da dedicare alle attività dai bambini e del personale, necessità che ha portato la cooperativa ad investire nella crescita della struttura.

I lavori hanno riguardato la realizzazione di una sala polivalente, interamente dedicata ai bambini, e di un'area riservata agliadulti che ospiterà un ufficio e una sala riunioni. La nuova zona dedicata ai più piccoli, oltre a spazi per attività e giochi, contiene una piccola biblioteca che sarà gestita direttamente dai genitori dei bambini che frequentano la struttura.

Grazie ad un soppalco, sopra la stessa sala, è stato ricavato anche lo spazio dedicato agli adulti, che fungerà da ufficio e sala riunioni per genitori e personale della scuola. Durante l’inaugurazione, a cui erano presenti anche molti genitori con bambini che frequentano il «Merlino», il sindaco di Medesano Riccardo Ghidini ha espresso il proprio apprezzamento per il potenziamento della struttura: «Da parte mia faccioun grande complimento alle educatrici che quotidianamente rendono sempre migliore questo servizio, questo nuovo spazio ha reso, se possibile, ancora migliore questa scuola frequentata da tanti piccoli del nostro territorio. Un forte ringraziamento alla cooperativa Proges che èsempre molto propositiva nei rapporto con la nostra amministrazione». Laura Parenti, coordinatrice pedagogica di Proges, ha invece detto: «Ringraziamo i genitori per la pazienza avuta in questi mesi, che ci ha permesso di poter rendere questo spazio ancora più accogliente. L’obiettivo era quello di migliorare la biblioteca e creare nuovi spazi di giochi per i bambini e a giudicare da quello che vedo oggi dovremmo esserci riusciti».

I complimenti per il lavoro svolto dal personale del «Merlino» sono arrivati anche da Deborah Corsaro, assessore alla Scuola di Medesano, che ha aggiunto: «Quello offerto da questa struttura è un ottimo servizio, questo è testimoniato anche dal fatto che, nonostante in regione i numeri degli iscritti al nido siano in calo, qui da noi le richieste superano i posti disponibili e sono in costante aumento». Presenti all’inaugurazione anche l’amministratore delegato di Proges Marco Papotti, il vicesindaco Michele Giovanelli, la coordinatrice della struttura Cristina Comelli e Andrea Bisi, responsabile della biblioteca comunale, che ha illustrato in che modo sarà gestita la biblioteca dei bimbi.