06-12-2017

Proges tra i partner del progetto “Parma Sostenibilità in azione”

Il progetto ha vinto il bando del Ministero dell’Ambiente: in previsione un nuovo asse di mobilità ciclabile

Il Ministero dell’Ambiente ha erogato un finanziamento di circa 1 milione di Euro per promuovere “Parma Sostenibilità in azione”, progetto di cui il Comune di Parma è capofila e che coinvolge oltre a ProgesInfomobility Spa, Università degli studi di Parma, Azienda Ospedaliera Universitaria di Parma, AUSL e Arpae Emilia Romagna, Bicinsieme Fiab, Euromobility e la Cooperativa sociale Cigno Verde.

Il progetto prevede in primis l’individuazione di un asse forte nord-sud di mobilità ciclabile.

Proprio sulla polarità della mobilità locale verranno rafforzate le relazioni verso il polo ferroviario, il centro della città, i plessi scolastici e il campus universitario.

Il completamento dell'asse ciclabile nord-sud rappresenta lo scheletro su cui poggiano le basi gli altri interventi proposti: la realizzazione di velostazioni e posteggi per bici, l'installazione di 6 postazioni di bike sharing e l’attivazione di due nuove postazioni di Car Sharing con introduzione di auto elettriche.

“Parma sostenibilità in azione” punta non solo a creare consapevolezza e sviluppare attività di interesse pubblico, ma anche a promuovere numerose occasioni di formazione e sensibilizzazione per diffondere e favorire la cultura del rispetto dell’ambiente. Nell’ambito del programma sono previste, infatti, uscite didattiche in bicicletta e visite guidate, corsi di formazione ed educazione alla sicurezza stradale e guida ecologica.

Saranno coinvolti circa 5000 studenti delle scuole primarie e secondarie, oltre ai dipendenti e famigliari delle aziende partner del progetto.