RESPONSABILITÀ SOCIALE
della COOPERATIVA PROGES

FORMAZIONE CONTINUA

Al centro della pratica quotidiana di Proges c’è sempre la persona: per questo, la crescita e la preparazione professionale dei nostri operatori è sempre al primo posto. Corsi di formazione, aggiornamenti sulla sicurezza e incontri di perfezionamento permettono a Proges di garantire dignità, incolumità e qualità del servizio per tutte le persone che gravitano dentro e intorno alla cooperativa.

Promuoviamo per i nostri operatori attività periodiche di formazione continua, anche all’interno del solco tracciato dal Progetto Regionale pluriennale di Formazione per gli operatori sociosanitari. Accanto ai progetti regionali, coinvolgiamo costantemente i nostri operatori in percorsi di formazione, dedicati ad approfondire le tematiche quotidiane del lavoro professionale e della relazione con i pazienti.

Ospitiamo regolarmente tirocinanti provenienti dalle Università e dai Centri di Formazione Professionale, consentendo loro di svolgere esperienze importanti a fianco di operatori qualificati.

Progetti formativi, coaching e tirocini

Proges ha aderito al progetto regionale per la formazione degli Operatori Socio Sanitari, che nella sua ultima fase è divenuto Servizio di Formalizzazione e Certificazione delle competenze (Rif. PA 2009-597/RER): un piano pluriennale che ha qualificato 133 operatori.

Accanto ai progetti regionali, Proges ogni anno coinvolge i suoi operatori in percorsi di accrescimento e formazione per approfondire problematiche emerse nella quotidianità del lavoro: la relazione di aiuto, il rapporto con le famiglie, la gestione dell’aggressività degli utenti.
Appuntamenti specifici per ogni area di servizio danno inoltre ai lavoratori la possibilità di aggiornare le proprie competenze tecniche (accumulando anche i crediti ECM in area sanitaria).

La cooperativa accoglie anche tirocinanti provenienti dall’Università, dai Centri di Formazione Professionale, dall’Istruzione Superiore: a loro offre la possibilità di fare esperienze importanti sul campo a fianco di operatori qualificati, muovendo i primi passi verso l’inserimento nel mondo del lavoro o del volontariato.

SICUREZZA E SOSTENIBILITÀ

Sviluppo sostenibile è

“lo sviluppo che è in grado di soddisfare i bisogni della generazione presente, senza compromettere la possibilità che le generazioni future riescano a soddisfare i propri”.

-Gro Harlem Brundtland, Presidente della Commissione Mondiale su Ambiente e Sviluppo-

Il Progetto Ambientale della Cooperativa Proges

Proges ha deciso di portare avanti con convinzione e costanza uno specifico progetto ambientale, iniziativa che delinea non solo un impegno concreto, ma rappresenta anche la testimonianza tangibile della radicata attenzione e sensibilità che la Cooperativa ha da sempre nei confronti delle tematiche legate alla sostenibilità ambientale.

Scelte e modalità che hanno portato a sviluppare e implementare metodi di monitoraggio di comparti e ambiti significativi per la nostra realtà, al fine di ottenere continuativamente un più ampio e completo ventaglio di dati analizzabili

Nel 2018 Proges ha integrato il proprio sistema di gestione con l’adozione di un sistema di gestione ambientale secondo la Norma UNI EN ISO 14001. Ciò indica la volontà e l’impegno a: individuare gli aspetti ambientali connessi con la propria attività e la loro incidenza; gestire, in ottemperanza alle leggi e ai regolamenti vigenti, gli aspetti di impatto sull’ambiente; monitorare le proprie performance sugli aspetti ambientali; migliorare continuamente tali performance individuando obiettivi da raggiungere e consolidare nel tempo.

BILANCIO AMBIENTALE

 Mobilità sostenibile

Proges si è dotata a seguito del decreto Ronchi (decreto del Ministero dell’Ambiente 27/1998) della figura del Mobiliy Manager che ha il compito di svolgere un ruolo di sensibilizzazione, di pianificazione e coordinamento delle attività in armonia con le politiche di mobilità sostenibile del territorio in cui si trova l’azienda.
Per questo motivo, in ottica di responsabilità sociale, Proges ha scelto di individuare come MM il Responsabile dell’Ufficio Soci. Le esigenze legate alla riduzione del rischio di contagio da Covid -19 e la normativa in materia (Decreto Rilancio 19/05/20 Art 229 comma 4) hanno messo l’accento sulle attività del Mobility Manger in termini di pianificazione della mobilità e facilitazione all’accesso di strumenti che favoriscono la flessibilità.

CONCILIAZIONE VITA-LAVORO

Marchio Family Audit, Cooperativa Sociale ProgesLa dimensione Cooperativa di Proges ci permette di mettere al centro il valore umano dei nostri operatori e di tutto il nostro personale. Per questo, nel 2012 abbiamo intrapreso il percorso di certificazione Family Audit, con l’obiettivo di creare un ambiente di lavoro flessibile e organizzato che permetta ai lavoratori della cooperativa di gestire in maniera sana l’equilibrio vita-lavoro. Questa certificazione ha una immediata ricaduta nell’ambito degli orari, dei luoghi di lavoro, dei permessi e congedi. Ma va anche oltre: per i nostri soci abbiamo attivato contributi finanziari specifici (borse di studio, assicurazioni, mensa, sostegno alla genitorialità, ecc) e una cultura della conciliazione volta a creare un ambiente di lavoro sano, accogliente e produttivo per tutti.

Conciliazione tempi di vita e di lavoro

L’equilibrio vita e lavoro (work-life balance) è un concetto recente e molto ampio. Si riferisce alla capacità e alla possibilità di bilanciare in modo equilibrato il lavoro e la vita privata di donne e uomini.
Proges è certificata Family Audit. La certificazione ha l’obiettivo di sostenere il benessere familiare nelle organizzazioni attraverso la conciliazione tra famiglia e lavoro. Il percorso di certificazione ha aiutato la cooperativa a valorizzare le buone pratiche messe in atto abitualmente nei servizi/uffici con un proposito di miglioramento organizzativo, orientando alcune delle scelte effettuate in termini di Welfare aziendale e flessibilità lavorativa.

 Sostegno alla maternità

In Proges è attiva un’azione di sostegno alla maternità che prevede per i soci da almeno 2 anni, l’integrazione dello stipendio nel periodo della maternità obbligatoria.
Questo consente di percepire per tutto il periodo il 100% dello stipendio.

 Assistenza Sanitaria Integrativa

È un obbligo contrattuale a carico della Cooperativa che prevede la possibilità di rimborsi per visite mediche specialistiche, diagnostica strumentale, prevenzione.
Proges nel tempo ha saputo trasformare un adempimento in un benefit personale e personalizzato, andando ad ampliare gli ambiti sanitari disponibili.

Per maggiori informazioni vai su
www.soci.proges.it/vantaggi/sma-assistenza-sanitaria-integrativa/

La nostra idea di equilibrio tra vita, lavoro e famiglia poggia in primo luogo sulla promozione della Salute, intesa come benessere fisico, psicologico e relazionale.
Anche l’organizzazione del lavoro deve ispirarsi al principio dell’equilibrio con la vita personale e familiare. Per il socio questo significa poter dedicare alla professione energie positive e consapevoli, mentre per la Cooperativa vuol dire rispondere alla propria vocazione di impresa mutualistica, cioè finalizzata al benessere del lavoratore.
Tra i fattori che rendono concretamente possibile la conciliazione figurano le politiche di genere, cioè le azioni rivolte alla promozione, all’inclusione, alla tutela delle differenze e alle pari opportunità.