05-06-2018

Le comunità educative per minori: quali Prospettive?

Mattinata di analisi e approfondimento nella sede Proges

Una mattinata di formazione e confronto su tematiche legate alle comunità educative per minori, parte del percorso che vede Proges supportare il Dottorato Industriale – UNIPR Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali 

Un progetto che prevede due prof.sse, Luisa Molinari e Nadia Michelli, come tutor per l’Università e il prof. Marco Papotti quale tutor aziendale.

Durante la prima parte della mattinata si è svolta la presentazione della Rassegna della Letteratura, che prende in esame articoli e saggi sul tema delle comunità educative per minori. Lo scopo del lavoro è quello di individuare i temi salienti che interessano gli studiosi, di analizzare i fattori critici ed esaminare i criteri di valutazione a disposizione per incrementare l’efficacia del servizio.

Questa lettura deriva da una ricerca sulle banche dati internazionali Scopus e PsychInfo e da un’analisi del materiale pubblicato in lingua italiana. Nello specifico, la rassegna affronta tre aspetti nodali: lo stato dell’arte sugli attuali sistemi di accoglienza residenziale in Europa, un’analisi dei minori ospiti nelle comunità e una disamina dei criteri di valutazione dell’efficacia degli interventi educativi.

Nella seconda parte dell’incontro sono stati presentati i primi dati emersi dalla ricerca in atto, in particolare il primo studio di tale ricerca (ne sono previsti 3) che ha visto la distribuzione online di un questionario di 86 item a educatori/trici impiegate nelle comunità educativa della Regione Emilia Romagna, a cui hanno risposto circa il 64% dell’ipotesi campionale prevista (93 su 140). L’obiettivo era quello di indagare le rappresentazioni e i vissuti della qualità della vita lavorativa degli operatori di comunità educative per minori.