03-02-2020

Proges attiva il punto di ascolto per i lavoratori

A partire dal 1° gennaio 2020 Proges ha attivato lo sportello di ascolto per i lavoratori

Nell’ambito delle attività di prevenzione e protezione dei lavoratori dal Rischio Stress Lavoro Correlato, a partire dal 1° gennaio 2020 Proges ha attivato lo sportello di ascolto per i lavoratori che avvertono dei disagi insorti nell’ambito lavorativo.

Operare nel campo delle relazioni di cura e crescita delle persone è sempre, e comunque, impegnativo. Mette in gioco forti emozioni e dinamiche che, se non sono prontamente rielaborate nel proprio gruppo di lavoro, possono col tempo provocare all’individuo un forte senso di malessere. Stress, fatica, disagio sono le parole che caratterizzano questo stato d’essere, sia che nasca dal rapporto con l’utente, sia dal rapporto con i colleghi.

Il Punto di Ascolto di Proges nasce proprio con l’obiettivo di favorire una rielaborazione della propria condizione personale e professionale a tutti i dipendenti che non avvertono sufficienti i consueti strumenti di supporto al proprio lavoro, come le riunioni di equipe o gli incontri con i propri superiori.

Il Punto di Ascolto di Proges costituirà per il dipendente un momento di confronto con una figura esperta della problematica ed esterna alla propria attività. In quell’ambito il lavoratore potrà affrontare e cercare di risolvere i temi delle proprie difficoltà lavorative. Il dipendente potrà contattare lo psicologo con la garanzia dell’anonimato sia tramite il numero di telefono che tramite l’indirizzo email forniti allo scopo.

La sede del Punto di Ascolto sarà operativa presso il Centro Servizi Sidoli in via Del Campo 12 a Parma.

Gli incontri verranno concordati direttamente dal lavoratore, al di fuori degli orari di lavoro, contattando lo psicologo dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 17.30 al numero di cellulare o tramite e-mail riservati allo scopo e sotto riportati.
Gli incontri saranno fissati il mercoledì pomeriggio tra le 14.30 e le 17.00.

Il numero massimo di colloqui previsto per ogni richiedente che ne manifestasse il bisogno sarà di 6, per un tempo di 1 ora ciascuno.

Per ulteriori chiarimenti o per fissare un appuntamento contattare lo psicologo incaricato ai seguenti recapiti: cell. 3371241192, oppure scrivere a puntodiascolto@proges.it